PADRE BUIO

Senza luce non si vive ma io navigo il buio Un nido in fondo al tunnel giaciglio di solitudine utero prolifico dove mi nascono i pensieri più veri Solo qualche bagliore lontano vivo nel silenzio che mi abbraccia e mi protegge E scrivo e canto e rinasco in questo soffice ed umido rifugio Forse non capirete ma solo cosi partorisco nuove parole E nel buio come un geco cieco assuefatto non mi perdo mai E poi di nuovo la luce che mi annichilisce Sopravviverò fino ad una nuova luna e ad un altro cielo nero 16 luglio 2018 © Daniele … Continua a leggere PADRE BUIO