Lungo pensiero

4:42…per me come l’ora del tramonto non dell’approssimarsi dell’alba. Sono ormai un animale notturno, legato al buio ed al silenzio. Io vivo di silenzi in queste ore estreme, e sono quelle che portano con se la voglia di dire, di sputare fuori bile e sangue, raggrumato dai pensieri e dal vivere quotidiano, guardandomi attorno, ascoltando voci che niente mi dicono più, passando ore ad attendere che arrivi la notte, per vivere il mio sentire. Mi sento vampiro, ingordo di parole e di sensazioni, accumulate dentro e pronte ad essere divorate. E finalmente mi sento me stesso, senza compromessi, senza grigi colori…solo il mio bianco e nero che poi trasmetto componendo sconclusionati versi. Vivo per questo ormai, l’unico stimolo che mi fa continuare un cammino assai difficile, e mi salva la vita ogni giorno, e mi fa incontrare anime belle ed anime inquiete, che spesso rispondono al mio richiamo e condividono con me un pezzo della mia anima più segreta.

Daniele “Nani” Cerva

io edited

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...