Schegge

In silenzio
sotto questo cielo nero
d’un autunno primaverile
ornato di stelle
e di luna impazzita
ricordi spezzati
e schegge di nostalgia
s’affacciano indifferenti
Mai ci abbandona il passato
non voluto e temuto
rifiutato e ghettizzato
C’è
presente impellente
imprevedibile ed invincibile
A nulla vale lo sforzo
Ed in una notte come questa
di magia inaspettata
rinuncio m’arrendo
Soffoco nella mia malinconia

18 ottobre 2017

© Daniele “Nani” Cerva

schegge di me

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...